Progettazione illuminotecnica professionale

Progettare l’illuminazione degli spazi

L’illuminazione domestica così come quella dei luoghi di lavoro è tra i fattori più importanti per assicurare il benessere di chi vive gli ambienti. La luce infatti ci accompagna in tutti i momenti della nostra quotidianità, influisce sulla nostra percezione e sul nostro umore. La luce ad esempio, ci fornisce informazioni sul colore degli oggetti.

Comprenderai quindi quanto una corretta illuminazione sia indispensabile. Tuttavia, spesso viene dedicata una scarsa attenzione alla progettazione illuminotecnica. Un’illuminazione ben studiata è in grado di soddisfare le diverse esigenze che si presentano negli ambienti.

RICHIEDI UN PROGETTO ILLUMINOTECNICO

Quali aspetti considerare?

Progettare l’illuminazione degli spazi non è un compito facile. Significa dover affrontare molteplici aspetti come ad esempio il colore delle superfici: i colori chiari contribuiscono a diffondere meglio la luce, di contro quelli scuri necessitano di  una maggiore illuminazione. Le decisioni in merito alla pianificazione della luce, e anche dei colori, sono in funzione degli ambienti e degli spazi da illuminare. Implicano trovare la soluzione migliore per la conformazione dello spazio e dell’arredamento di un’abitazione.

La scelta delle lampade deve accompagnare necessariamente l’architettura dell’ambiente. I classici  lampadari e applique ad esempio sono sicuramente adatti ad architetture classiche; ma ciò non esclude che apparecchi  moderni come i faretti da incasso non si possano adattare anche a tali spazi. Tutto sta nel rispettare certe disposizioni, geometrie ed effetti di luce.

La scelta delle sorgenti luminose è vasta e ampia. Si può andare da soluzioni adatte ad enfatizzare le zone giorno a lampade per l’illuminazione puntuale di dettagli architettonici, punti luce nei corridoi, vani scala, disimpegni fino a proposte moderne per l’esterno. Mixare insieme più fonti di luce può aiutare ad esempio a creare contrasti e un’atmosfera particolare.

Di seguito parleremo di progettazione illuminotecnica. Vedremo insieme di cosa si tratta, di come può esserti utile. Presenteremo un nuovo servizio di Light Shopping inaugurato nel mese di marzo, che ha come oggetto proprio la progettazione illuminotecnica.

 progettazione illuminotecnica

La progettazione illuminotecnica per ambienti

La progettazione illuminotecnica si occupa di tutti i fattori che consentono di illuminare al meglio gli ambienti. Definisce gli aspetti fotometrici, energetici, il quadro delle esigenze da soddisfare, le caratteristiche qualitative e funzionali delle lampade. Ha lo scopo di comprendere la distribuzione dei locali che si desidera illuminare nonché la destinazione d’uso per permettere di armonizzare al meglio le modalità di illuminazione in funzione degli spazi architettonici, delle atmosfere che si vogliono creare e degli elementi da valorizzare.

I fattori da tenere in considerazione per lo sviluppo di un progetto d’illuminazione tecnica sono diversi. È opportuno, ad esempio, identificare i particolari architettonici che si ha intenzione di enfatizzare. Saranno quest’ultimi a diventare i punti focali dell’ambiente. Anche l’atmosfera che si intende creare è fondamentale e ci sarà d’aiuto nella scelta delle tipologie delle luci più adatte. Proprio in relazione all’atmosfera che si vuole ottenere si utilizzeranno lampade specifiche e temperature di colore differenti.

Bisogna evitare ad esempio di posizionare luci troppo decise all’altezza degli occhi, potrebbero causare un fastidioso abbagliamento. Una delle regole della progettazione illuminotecnica riguarda proprio l’invadenza della luce che non deve essere mai troppo violenta bensì risultare discreta e uniformarsi perfettamente con l’ambiente. Soltanto in questo modo si potrà generare quella sensazione di comfort che tutti amano in un ambiente domestico.

Ti potrebbe interessare leggere: Progetto illuminotecnico aree esterne e giardino

Luce calda e luce fredda

La temperatura di colore della luce è il fattore più importante da tenere in considerazione durante la progettazione dell’illuminazione degli ambienti, sia di quelli domestici sia di quelli dedicati al lavoro. Quest’ultima si misura in gradi Kelvin (K) e più essi aumentano, più il colore della luce risulterà freddo.

La luce calda possiede toni ambrati e una temperatura di colore minore di 3.300 Kelvin. Parliamo invece di luce naturale, di colore bianco, se la temperatura di colore è compresa tra i 3.300 ed i 5.300 Kelvin. La luce fredda, assume una nuance sull’azzurro, e possiede una temperatura di colore maggiore di 5.300 Kelvin.

Per un’abitazione la temperatura di luce da preferire è la luce calda essenzialmente per motivi biologici. Infatti la produzione di melatonina nel nostro corpo è strettamente collegata alla luce solare, calda per definizione. Contrariamente la luce fredda impedisce la produzione di quest’ormone che favorisce il rilassamento. Per questo motivo la luce calda è considerata sinonimo di riposo e relax tale da essere condizione irrinunciabile per gli ambienti casalinghi.

Per le stesse evidenti ragioni, la luce fredda è da preferire negli ambienti dove si svolgono attività lavorative, in quanto favorisce l’attenzione e la concentrazione.

temperatura di colore

 

Il calcolo illuminotecnico

La progettazione illuminotecnica si fonda su regole e calcoli matematici di estrema complessità. Per questo motivo in tale ambito si utilizzano software informatici specifici. Il calcolo illuminotecnico ha lo scopo di stabilire la qualità e la quantità di luce emessa da una sorgente per determinare il numero di lampade che è necessario posizionare in un dato ambiente, nonché la luce riflessa dalle diverse superfici. Tale aspetto complica questo tipo di calcolo. Infatti il grado di riflessione delle superfici degli oggetti presenti nell’ambiente dipende dal materiale con cui sono realizzati e dal livello di ruvidità della superficie.

Determinare l’illuminamento prodotto dagli oggetti è essenziale per stabilire la giusta quantità e potenza delle lampade da impiegare.

Un calcolo illuminotecnico preciso richiede pertanto la perfetta conoscenza dell’ambiente, delle finiture di tutte le superfici, sia dell’arredo sia del pavimento, del colore delle pareti e del soffitto, dell’ingombro dei mobili e delle finestre presenti.

Pertanto soltanto un programma di calcolo della luce è in grado di considerare tutte queste variabili e fornire una simulazione estremamente fedele alla realtà.

Con il calcolo illuminotecnico sarà possibile infatti conoscere in anticipo il corretto livello di illuminamento di un determinato ambiente, l’omogeneità della luce e prevenire spiacevoli effetti come l’abbagliamento o aree scarsamente illuminate.

calcolo illuminotecnico

Progetti  illuminotecnici su misura

Light Shopping ti aiuta a creare l’illuminazione perfetta per il tuo ambiente.  L’esperienza pluriennale nel campo dell’illuminazione ci permette di offrire ai nostri clienti non solo un’ampia scelta di lampade delle migliori marche a prezzi interessanti ma anche un servizio di progettazione illuminotecnica.

progettazione illuminotecnica

Abbiamo creato, sul nostro sito, una sezione dedicata ai progetti illuminotecnici accessibile facilmente dal menu. Questa sezione è suddivisa per tipologie di progetti e per ambienti in modo da facilitare l’individuazione dell’area di proprio interesse.

Si tratta di un servizio studiato per ottimizzare la spesa in apparecchi d’illuminazione che meglio si adattano all’ambiente che si vuole  illuminare. Tutto ciò grazie alla possibilità di vedere le lampade scelte per il proprio ambiente attraverso simulazioni realistiche in 3D ed evitare di commettere errori di valutazione o fare scelte che si rivelerebbero sbagliate.

Potrai in questo modo conoscere in anticipo il numero esatto di lampade necessarie, la corretta distribuzione dei punti luce, il tipo di colore della luce da utilizzare, i lumen di cui ha bisogno l’area da illuminare e l’aspetto estetico.

 

 Come richiedere un progetto illuminotecnico per il proprio ambiente

Per usufruire di questo servizio è semplicissimo. Basta selezionare il progetto per l’ambiente che si vuole illuminare aggiungendolo al carrello come normalmente si fa per l’acquisto di un prodotto.

Progettazione illuminotecnica

L’ordine viene ricevuto dal nostro ufficio progettazione che invierà una e-mail al cliente per richiedere informazioni di dettaglio come ad esempio una planimetria della stanza, alcune foto, il tipo di lampade scelte per l’illuminazione, il budget d’acquisto.

In pratica partendo dalle idee del cliente e grazie alle informazioni ricevute, i nostri tecnici svilupperanno più proposte d’illuminazione. Quest’ultime saranno presentate al cliente complete di calcoli illuminotecnici e simulazioni in 3D,  di una relazione illustrativa corredata dal preventivo delle soluzioni luminose previste. Il cliente potrà scegliere la soluzione che più soddisfa le proprie esigenze.

Il progetto illuminotecnico sarà consegnato al cliente per e-mail e il nostro ufficio progettazione sarà sempre a disposizione per ulteriori chiarimenti o se necessarie ad apportare modifiche al progetto preliminare. Nel caso il cliente decidesse di acquistare le lampade dal nostro sito il costo del progetto gli sarà riaccredito, diversamente verrà addebitato il solo costo del servizio di progettazione.

RICHIEDI UN PROGETTO ILLUMINOTECNICO

 

Quali vantaggi offre un servizio di progettazione illuminotecnica?

Un servizio di progettazione illuminotecnica professionale offre vari vantaggi.

Innanzitutto poter ottenere simulazioni realistiche del proprio ambiente che ti consentiranno di valutare preventivamente le lampade oggetto del tuo acquisto e prendere decisioni consapevoli garantendo la certezza del risultato.

In secondo luogo il progetto non ti costa nulla se decidi di acquistare le lampade dal sito Light Shopping in quanto otterrai il riaccreditato del costo del progetto.

 

Progettazione illuminotecnica per ambienti domestici

Come abbiamo più volte ricordato l’illuminazione di un’abitazione, sia che si tratti di una villetta sia di un appartamento, è tra le cose a cui dedicare un’attenzione particolare.

Il mercato dell’illuminazione offre numerose lampade e apparecchi luminosi, ma prima di scegliere il prodotto giusto per il proprio ambiente è necessario impiegare del tempo per la valutazione delle varie opportunità. Infatti c’è la possibilità di scegliere tra lampade da soffitto o parete, a vista o a incasso, e ciò dipende essenzialmente dai propri gusti personali e dal tipo di luogo.

Ogni ambiente infatti deve possedere quella giusta ponderazione di illuminazione diffusa e di accenti di luce che consentono di  evidenziare  gli elementi caratteristici e fornire un’adeguata luminosità principalmente in direzione delle superfici di lavoro. Se ad esempio un ambiente è un unico spazio aperto dove vengono svolte più attività si cercherà di trovare una soluzione versatile e modulabile in base ai momenti della giornata.

progettazione illuminotecnica

progettazione illuminotecnica

Anche gli spazi esterni di un’abitazione necessitano di un’illuminazione dedicata. Per quanto riguarda ad esempio le facciate si potranno mettere in risalto gli elementi architetturali. In merito all’illuminazione del giardino e alle zone di passaggio pedonale o carrabile si dovranno adottare soluzioni idonee a contemperare più esigenze: funzionali, di decoro, di sicurezza.

L’analisi degli spazi va eseguita con cura, in modo da valutare tutte le possibili soluzioni. L’approccio utilizzato da Light Shopping è studiato per consigliare il cliente durante tutto il percorso decisionale per guidarlo verso la soluzione migliore e che garantisce la certezza del risultato.

 

Progettazione illuminotecnica per ambienti commerciali e di lavoro

Per ciò che riguarda gli ambienti commerciali come ad esempio negozi, boutique, farmacie, profumerie e quant’altro la luce ha la funzionalità importante di mettere in risalto la merce esposta. Deve essere in grado di suscitate nel cliente sensazioni positive che lo facciano sentire bene e in sintonia con l’ambiente. Ciò favorisce la permanenza del cliente nel negozio e aumenta il desiderio di acquisto. È evidente anche in questi casi l’importanza di uno studio accurato della luce che potrebbe influire sulle vendite in modo significativo.

progettazione illuminotecnica

 Luoghi di lavoro e benessere

Quando parliamo di ufficio e ambienti di lavoro, la luce svolge il compito di rendere questi luoghi funzionali e più piacevoli allo scopo di aumentare la produttività dei lavoratori. Questo è un argomento che interessa le aziende, che devono comprendere come trasformando gli uffici in ambienti dinamici, creativi e motivanti, si può aumentare il benessere dei dipendenti.

Alcuni studi sostengono che le aziende che adottano un elevato standard di design d’interni, beneficiano di una produttività maggiore. L’illuminazione artificiale dei luoghi di lavoro va studiata e adattata alle ore del giorno oltre che alle esigenze individuali del lavoratore.

L’ideale sarebbe utilizzare lampade con più temperature di colore. Ad esempio, si potrebbe posizionare una lampada a luce calda sulla scrivania riposante per gli occhi  in abbinamento all’illuminazione generale fredda.

È stato dimostrato un’illuminazione di 2000 lux riduce lo stress con un effetto energizzante sull’organismo. Mentre, la gran parte degli uffici possiede un’illuminazione standard di 500 lux.

Per creare un’atmosfera stimolante è opportuno combinare luce diretta e indiretta, evitando di utilizzare la sola luce dall’alto verso il basso. Anche la collocazione della scrivania è importante. Bisogna scegliere un posto con molta luce naturale, possibilmente vicino a una finestra, evitando  però  i riflessi del sole sullo schermo del PC. Per quanto qui illustrato vi consigliamo di rivolgervi a un servizio di progettazione illuminotecnica professionale che saprà fornire la soluzione adatta alle vostre esigenze, come quello proposto da Light Shopping.

progettazione-illuminotecnica

 

RICHIEDI UN PROGETTO ILLUMINOTECNICO